VALENTINE’S ADVENT DAY FIVE

the roots – see Etsy shop

Sei italiano? Vedi giù – è in italiano!

WELCOME TO THE ARTHOUSE VALENTINE’S ADVENT!

Fifteen days of creative re-interpretation of St Valentine’s, and the magic of this season!

DAY FIVE: THE ROOTS

Have you ever looked at the roots of, e.g. a spider plant in the winter? It’s pretty surprising: instead of the expected spindly threads, there are great pale sausage-like nodes sitting there in the black soil! Like a lot of plants, the spider plant puts all its energy down into the roots, so that it can preserve energy and nourishment, and thus survive the winter.

the roots - Copia

Many non-gardeners are unaware of the deeper significance of winter, when all on the surface has died back: they might imagine that there is nothing happening. They also, thus, might miss out on the potent metaphor which the actual business going on under the earth can convey to us.

In harmonious contrast to the spring shoots, the summer flowers and the autumn fruits, if you know about biodynamics, you’ll understand that the winter too has its prolific period. It’s simply not visible, unless you’re looking for it.

the roots, detail, head

As with many aspects of our magical, marvellous existence, just because a thing is not visible, does NOT mean that it doesn’t exist, or that it isn’t important, and so on. You’d think we’d have learned that in the medieval period. In some ways, our age is rather peculiarly obsessive (the lady doth protest too much, I think!) about dismissing any non-conventional perceptions of reality. If it isn’t right there in front of us, and if it doesn’t fit in a box or have a word assigned to it, well, it is nothingness.

He he he! I laugh at these superstitions of material limitations! I know better: that the more we look for it, the more marvelousness and mysteriousness we see, hear, feel, understand in this world!

the roots, detail, roots - Copia

I really recommend gardening, or interacting with nature in some other positive, fruitful way, and particularly in the winter time, to keep reminding yourself that there are always extraordinary things to be learning from, and astonished about. This helps lift the winter blues, I promise!

Share your comments below, or via the pages on Facebook Twitter or Patreon!

                                                              Tante belle cose, Clare xx

the roots - Copia (2)

le radici, 2002 vedi su Etsy

BENVENUTI AL’AVVENTO DI SAN VALENTINO!

Quindici giorni di reinterpretazione creativa del giorno di San Valentino, e la magia di questa stagione!

QUINTO GIORNO: LE RADICI

Hai mai guardato alle radici di, per esempio falangio, nell’inverno? È abbastanza sorprendente: al posto dei fili sottili previsti, ci sono grandi nodisalsicce pallido, seduti nel suolo nero! Come molte piante, il falangio mette tutta la sua energia giù nelle radici, in modo che possa conservare energia e nutrimento, e quindi superare il periodo invernale.

the roots - Copia

Molti nongiardinieri sono consapevoli del significato più-profondo dell’inverno, quando tutto in superficie è morto indietro: essi possa pensare che non c’è nulla accadendo. Inoltre, in tal modo, possono perdere la metafora potente che la vera attività in corso sotto la terra, può trasmettere a noi.

In contrasta armoniosa ai germogli di primavera, i fiori di estate e dei frutti autunnali, se sai di la biodinamica, capirai che l’inverno ha il suo periodo prolifico. È semplicemente non-visibile, a meno si sta cercando.

the roots, detail, head

Come nel molti aspetti della nostra esistenza magica e meravigliosa, solo perché una cosa non è visibile, non significa che non esiste, o che non è importante, eccetera. Penseresti avremmo imparato questa, nel periodo medievale! In un certo senso, la nostra epoca è invece particolarmente ossessiva su del respingendo qualsiasi percezioni non convenzionali della nostra realtà. Se non è proprio lì di fronte a noi, e se non si adatta in una scatola, o assegnato ad esso una parola, allora, è nulla.

 He he he! Me ne rido queste superstizioni di limitazioni materiali! Io conosco meglio: che quanto più cerchiamo, le più cose meravigliose e misteriose che vediamo, sentiamo, sentire, comprendono in questo mondo!
the roots, detail, roots - Copia
Mi raccomando il giardinaggio, o interagire con la natura in qualche altro modo positivo e fecondo, soprattutto nel periodo invernale, per continuare a ricordare a te stesso che ci sono sempre cose straordinarie da imparare, e di essere stupito riguardo. Questo aiuta a sollevare la depressione invernale, lo prometto!

Condividi i tuoi commenti qui sotto, o attraverso le mie pagine su Facebook Twitter o Patreon!

                                                                Tante belle cose, Clare xx

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s