VALENTINE’S ADVENT: DAY TWELVE

leaving the circus, painting soon to be available on Etsy

Sei italiano? Vedi giù – è in italiano!

WELCOME TO THE ARTHOUSE VALENTINE’S ADVENT!

Fifteen days of creative re-interpretation of St Valentine’s, and the magic of this season!

DAY TWELVE: BEING AN EXCELLENT ENEMY

I thought it apt to near the end of the Valentine’s advent with this subject of being a good enemy.  With half the population here stuck in the house with cabin fever (including my cats!) and the rest out and about whinging about the bleakness, all this tension and grumping leads to all sorts of exacerbated frictions. This means all sorts of psychological projections can arise, more so than at other times of the year, when we have less time to think about things!

 DSC_1192

No matter what we do in life – unless we live completely isolated from others – we will at some point come across any or all of the following: cat-calling, jealousy, sniping, trolling, sabotage, professional rivalry. To name only a few. Many of us will come across these things regularly, and some of us, depending on how excessively attractive/ blessed/ happy/ insert coveted quality here …………  we are, will attract it in great quantities, possibly even on a daily basis. The human mind is a complex beast, and much of what is considered normal in our culture, is in fact co-dependency, masquerading as logic.

 What’s the best strategy we can follow, as and when we acquire an ‘enemy’?

If we want to evolve and thrive, we could try:

a) some self-reflection

b) empathy for our aggressor

c) thanks for the opportunity to grow and learn

d) a ritual or celebration of some kind, to release ourselves from any entanglement.

DSC_1191

SELF REFLECTION

I would recommend a line of inquiry like:

Firstly: is this going around and around in my head, without reaching any conclusion or resolution?

And has this ever happened to me before? If yes, what did I feel like? Was I emotionally attached to it? Angry, jealous, sad, etc? Do I feel the same this time? Am I able to look at my own emotional attachment, and let go?

Could I learn from this issue?

OR is this a cultural, sexual, political tension, or business trickery or the like?

DSC_1198EMPATHY

Once we understand the motives behind our and the other person’s actions and reactions, we can better avoid further entanglement. From there, we might even go on to resolve the tension with the person, by seeking a path which works for best for both of us. There is almost always a win-win-win choice in any situation, as most people at heart are rather reasonable, and mostly want the best for each other (and themselves).

GRATITUDE

Being grateful for an opportunity to learn is important, if we are not to get weighed down and bitter about life! Being thankful particularly to a person who is working against us, is particularly good merit to gain, in the bigger scheme of things- it pays off tenfold, as we become less and less caught in others’ complex issues!

DSC_1189

RITUAL

A ritual can mean the simplest act of writing everything which you’re thinking and feeling on a piece of paper, and then burning it. Or it could be something more involved, or symbolic. Depending on how deep the issue might be, there could be different levels of ‘cutting the ties’.

DSC_1197Focussing on the solution is another constructive tactic: visualise how you want your relationship with this person to be – use any manner of imagery, drawing, collage or suchlike, to help you see in your mind’s eye, how this rapport would work harmoniously. The universe is VERY good at bringing things to us which we think-feel our way into, but then let go of attachment to.

I’ll be expanding on this subject and others I’ve written about recently, in my upcoming book.

Share your comments below, or via the pages on Facebook Twitter or Patreon!

                                                              Tante belle cose, Clare xx

 DSC_1193lasciando il circo, quadro disponibile fra poco su Etsy

BENVENUTI AL’AVVENTO DI SAN VALENTINO!

Quindici giorni di reinterpretazione creativa del giorno di San Valentino, e la magia di questa stagione!

 GIORNO DODICI: ESSENDO UN NEMICO ECCELLENTE
Ho pensato che sarebbe stato opportuno verso la fine del avvento di San Valentino, parlare di questa tema di essendo un buon nemico. Con la metà della popolazione qui bloccato in casa con la febbre ed il resto in giro lamentando la tetraggine, tutta questa tensione porta a ogni sorta di frizioni esacerbati. Ciò significa tutti sorta di proiezioni psicologiche possono presentarsi, più che in altri periodi dell’anno, quando abbiamo meno tempo per pensare a queste cose!

DSC_1192Non importa quello che facciamo nella vita se non viviamo completamente isolati dagli altri ci sarà ad un certo punto, imbattersi in qualunque o tutti le seguenti: fischiare, gelosia, sniping, trolling, sabotaggio, rivalità professionale. Per citarne pochi. Molti di noi si troverà di fronte queste cose regolarmente, e alcuni di noi, seconda siamo eccessivamente attraente / benedetta / felice / inserire qualità ambita qui ………… , attirerà in grandi quantità , possibilmente anche su una base quotidiana. La mente umana è una bestia complessa, e molto di ciò che è considerato normale nella nostra cultura, è infatti co-dipendenza, mascherato da logica.


Qual è la strategia migliore che possiamo seguire, come e quando acquistiamo un nemico’?

Se vogliamo evolvere e crescere, potremmo provare:

a) alcune auto-riflessione

b) l’empatia per il nostro aggressore

c) ringraziamenti per l’opportunità di crescere e imparare

d) un rituale o di celebrazione di qualche tipo, per liberare noi stessi da qualsiasi impigliamento.

DSC_1191AUTO RIFLESSIONE

Voglio raccomandare una linea di indagine come:

In primo luogo: va il discorso in giro e intorno nella mia testa, senza raggiungere alcuna conclusione o la risoluzione?

E ha mai successo a me prima? Se sì, che cosa ho sentito? Ero emozionalmente ad essa collegati? Arrabbiato, geloso, triste, ecc? Mi sento lo stesso questa volta? Sono in grado di guardare il mio attaccamento emotivo, e lasciarsi andare?

Posso imparare da questo?

O si tratta di una culturale, sessuale, tensione politica, affari inganno o simili?

DSC_1198EMPATIA

Dopo abbiamo capito le motivazioni dietro le azioni e reazioni di noi stessi e l’altra persona, possiamo meglio evitare ulteriori impigliamento. Da , potremmo anche andare a risolvere la tensione con la persona, cercando una via che funziona per la migliore per tutti e due di noi. C’è quasi sempre una scelta winwin-win in ogni situazione, in quanto la maggior parte delle persone a cuore sono abbastanza ragionevoli, e soprattutto vogliono il meglio per l’altro (e se stessi).

GRATITUDINE
Essendo grati per l’opportunità di imparare è importante, se non vogliamo ottenere appesantito e amara con la vita! Essendo grati soprattutto a una persona che sta lavorando contro di noi, è particolarmente buono merito di ottenere, nel grande schema delle cose- ripaga dieci volte, come si diventa sempre meno catturati in problemi complessi degli altri!

DSC_1189RITUALE

Un rituale può significare il semplice atto di scrivere tutto ciò che stai pensando e sentendo su un pezzo di carta, e poi bruciarlo. Oppure potrebbe essere qualcosa di più complesso, o simbolico. A seconda di quanto in profondità la questione potrebbe essere, ci potrebbero essere diversi livelli di tagliare i legami‘.

DSC_1197Concentrandosi sulla soluzione è un’altra tattica costruttiva: visualizzare come si desidera che il rapporto con questa persona sia utilizzare qualsiasi tipo di immagini, disegni, il collage o simili, per aiutarti a vedere nella tua mente, come questo rapporto sarebbe collaborare armoniosamente. L’universo è molto bravo a portare le cose per noi che abbiamo pensaresentire’, ma poi lasciar andare l’attaccamento.

Sarò in espansione su questo argomento e altri che ho scritto su recentemente, nel mio libro imminente.

Condividi i tuoi commenti qui sotto, o attraverso le mie pagine su Facebook Twitter o Patreon! E non mancare- il mio negozio è aperto nel centro storico di Guardia, per il giorno di San Valentino – vieni e comprare un regalo significato!

                                                             Tante belle cose, Clare xx

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s